Progetto

Il CESAR è coinvolto in un progetto triennale (Aprile 2017-Marzo 2020) per lo sviluppo della imprenditoria agricola e delle piccole e medie imprese agro-alimentari in 11 Governatorati della Tunisia, finanziato dalla  Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.  Il CESAR collaborerà alla realizzazione di studi di settore per i comparti dell’olio d’oliva, latte bovino e alcuni fruttiferi, fornendo poi materiali per la formazione di agricoltori, piccoli e medi imprenditori e tecnici locali. Il progetto, che prevede molteplici azioni articolate in quattro Assi, è finalizzato all’ammodernamento dell’agro-alimentare tunisino, con un’attenzione particolare anche al ruolo delle donne, e sarà realizzato da un consorzio di organizzazioni non governative, enti pubblici e società private:  ELIS ong (capofila), ICU, Umbria Export,  Società Nardi di San Giustino – Selci Lama (Perugia) e il CESAR. Fanno parte del partenariato, dal lato tunisino, l’Agenzia di Promozione degli Investimenti Agricoli e la Direzione Generale del Genio Rurale e della Gestione dell’Acqua e delle Foreste, entrambe del Ministero dell’Agricoltura.