Novità EuropeDirect

Dal 15 giugno 2017 chiunque viaggi all’interno dell’Unione Europea potrà leggere le proprie mail, utilizzare le mappe, chiamare e scrivere messaggi a casa senza costi aggiuntivi rispetto alla tariffa applicata nel Paese di provenienza. Il sistema “Chiama come a casa” è una grande conquista per tutti i consumatori europei.

La fine del roaming fa parte della strategia del digital single market, che punta all’abbattimento delle barriere e alla libera circolazione delle informazioni online. La battaglia della Commissione europea contro questa forma di sovrapprezzo era già iniziata nel 2006, quando questi costi rappresentavano un serio problema per i viaggiatori europei. In 10 anni il prezzo del roaming si è gradualmente abbassato. La fine del roaming si applica in tutti i Paesi Ue. Inoltre sono inclusi nell’accordo anche tre Paesi dello Spazio economico europeo (Norvegia, Liechtenstein e Islanda), ma non la Svizzera, Andorra o il principato di Monaco