Novità EuropeDirectEuropeDirect

La Commissione europea ha deciso di modificare l’articolo 120 del Regolamento relativo alla politica di coesione per il periodo 2014-2020 e di introdurre un nuovo asse prioritario separato con un tasso di cofinanziamento dell’UE fino al 100 %, per finanziare operazioni in risposta a catastrofi gravi o regionale.  E l’Umbria cosa intenderà fare con questi soldi europei ? La proposta della Giunta è per 56 mln di euro, con i quali investire per:

  • la prevenzione del rischio sismico,
  • la ricostruzione della basilica di San Benedetto,
  • il supporto le attività produttive,
  • la promozione turistica di tutta l’Umbria,

Lista allegati